humour

Rime sparse.

Senza mutande l’uccello che ballonzola

volando tra i rami d’una gabbia di parole

tante storie girano la chiave

viva il fuoco brucia tutto quel che sa

il mattino scorre il giorno fino a sera

poi si tuffa nel cestino.

 

Caccia grande quel che tolse una costola al cretino

presta l’osso solo ai cani per far riso al dir ciurlone,

guata il falco in volo alto le pollastre da spennare,

quel che frulla a più non posso glielo ficca nel catino.

 

Nulla e niente le parole del pensiero,

solo carne e condimento da gustar ogni momento,

brullo è amore se non freme per il bene del suo sé,

non c’è anima gemella da leccare la padella,

tutto il mondo nella borsa del postino…

torretto (5)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...