folletto

Acqua che scorre da un rubinetto chiuso

s’immagina

folletti tra i fiori scambiarsi le mutande

quadri con picche puntute finestre aperte sul sentiero

la notte

tra i rami del bosco filtrano i raggi di luna

il ragno li tesse

tappeto volante in viaggio nella fantasia

polvere di deserto

arido tempio fra le stelle

la semplicità in un bicchiere di piscio da bere in un sorso

stride al contrasto

                                                                                ride

                                                      chiuso in quel giorno, quale giorno? cavalli

Oggi soltanto saltando quel tanto che ingombra

       pelle di specchio in frantumi

          palazzo di vetro

     un posto tranquillo per rollarsi la canna

       vaghe nuvolette svaporano nell’aria

      sogni… gab

ritratto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...